L’illuminazione giardino è spesso trascurata a causa dei consumi, compromettendo così la sicurezza degli spazi esterni, ma grazie alle Luci LED è possibile illuminare il giardino all’insegna del risparmio energetico.

Come la maggior parte delle cose relative al giardino, l’introduzione dell’illuminazione è più facile a dirsi che a farsi oltretutto ora si parla sempre più di Illuminazione a luci LED per illuminare il giardino.

Fonte : illuminazione-giardino.it

L’illuminazione a LED è la nuova frontiera della luce domestica compresa l’illuminazione per giardino. Oggi come oggi le luci LED per giardino esterno sono estremamente diffuse perché si tratta di un modo di illuminare ecologico, pulito, sicuro, economico nel tempo e anche molto versatile.

Una buona illuminazione esterna giardino è estremamente importante in quanto permette di valorizzare lo stile dello spazio esterno alla casa, ma anche fornire luce per una ragione pratica e di sicurezza.

Ogni tipo di giardino, a seconda delle sue caratteristiche, richiede una tipologia di luce da esterno differente. Per poter scegliere le luci da giardino migliori, bisogna prendere in considerazione però diversi fattori, che ora vedremo.

 

La Corretta Illuminazione Giardino a LED

Partiamo con il dire che una buona illuminazione giardino LED è indispensabile se si vuole godere del proprio giardino di notte senza dover pagare costose bollette della corrente elettrica e godere anche di tutti i vantaggi delle luci LED. Con la giusta illuminazione da giardino a LED il tuo eden personale di casa avrà un’atmosfera stupenda anche durante il buio della notte.

Quando realizziamo decorazioni luminose fai da te per illuminare il giardino lo facciamo per donare una atmosfera speciale agli spazi esterni ed appunto creiamo luci esterne divertenti. Ma l’essere divertente è una delle minori delle qualità delle luci quando si parla di Illuminazione Giardino LED a meno che non vi riferiate alle luminarie natalizie o dobbiate illuminare il giardino per una festa.

Per creare una atmosfera unica nel vostro giardino dovrai quindi pensare di aggiungere l’illuminazione esterna a LED. Ci sono luci per giardino LED con molti diversi tipi di effetti tra cui scegliere, ma è anche necessario decidere il cosa utilizzare dove e in modo armonico garantendo che le luci dell’intero impianto di illuminazione per giardino funzionino in modo sicuro e soprattutto senza fenomeni di abbagliamento o inefficiente inquinamento luminoso.

 

Evitare troppa luce in Giardino

Per evitare di creare inquinamento luminoso oltre a scegliere luci da giardino LED con un irradiamento consono all’area da illuminare, è anche importante effettuare l’installazione in modo corretto, verificando ed eventualmente rettificando l’orientamento del flusso di luce nei tuoi spazi esterni appena fa buio. Come regola di massima, salvo per l’illuminazione alberi, bisogna che la luce dell’illuminazione per giardino deve essere orientata verso il basso.

Ci sono anche degli errori da evitare con cura nell’illuminazione esterna per giardino con LED: per esempio visti i bassi consumi si può cedere alla tentazione di illuminare troppo. In questo modo si produce uno spreco ed in particolare viene meno il fascino discreto e sicuro della corretta illuminazione da esterno con i giusti livelli di luce ottenuti da un distribuzione equa dei punti Luce LED Esterni, dando più l’impressione di entrare in una fortezza piuttosto che una casa accogliente.

Il giusto modo per ottenere una illuminazione esterna giardino ottimale è quella di effettuare una ponderata distribuzione dei punti luce per esterno a LED.

 

Quanta luce serve per illuminare il giardino?

Come illuminare il giardino con i giusti livelli di illuminamento? La distribuzione delle luci esterne dovrà far si che I livelli di luce per illuminare il giardino correttamente siano compresi tra i 10 ed i 20 Lux. 1 Lux corrisponde ad 1 Lumen a metro quadrato. Per calcolare quanti lumen ti servono complessivamente basta moltiplicare il numero di  metri quadrati dell’area da illuminare.

Ad esempio per un’illuminazione giardino di 50 mq serviranno dai 500 ai 1000 Lumen, per illuminare un giardino di 100 mq serviranno dai 1000 ai 2000 Lumen e per illuminare un giardino di 500 mq serviranno dai 5000 ai 10000 Lumen.

Potrebbe comunque servire maggior luce del numero di lumen ottenuti perchè questi valori sono ipotizzati non considerando il diverso orientamento che possono avere le Luci per Giardino a LED.

 

Illuminazione Funzionale o anche Decorativa?

Il primo fattore da considerare, nella scelta dei lampioni da giardino e delle luci per esterno casa, è quella dell’utilizzo. Devi scegliere una lampada da esterno di Design per un mero motivo estetico, quindi per valorizzare l’ambiente, o devi illuminare in modo funzionale per un motivo di praticità?

La differenza tra i prodotti che sceglierai si ripercuote direttamente sul portafogli. In genere il prezzo di un’illuminazione esterna per giardino funzionale è inferiore al prezzo di lampade giardino di Design che a differenza delle prime svolgono la doppia funzione di illuminare ed anche arredare.

In entrambi i casi di luci a LED per Giardini siano esse Funzionali oppure decorative si possono distinguere anche per la qualità della tecnologia LED, dei materiali e manifatture che essendo dedicate all’illuminazione esterna devono essere abbastanza robuste per funzionare a lungo nel tempo.

 

LED Luce Calda o LED Luce Fredda per illuminare il giardino?

Una delle domande che è giusto porsi per illuminare il giardino riguarda chiedersi se è meglio la luce calda o la luce fredda negli spazi esterni di casa.

Solitamente quando si parla di luce cada e luce fredda si parla di temperatura di colore della luce. La temperatura di colore della luce serve a classificare le varie cromie e tonalità della luce bianca. Esse vengono classificate principalmente in tre fasce cioè si parla di luce calda quando la temperatura è inferiore a 3300 k, di luce neutra o naturale da 3300 k a 4500 K e di luce fredda dai 4500 K in su.

Per capire la differenza tra luce calda e luce fredda possiamo riportare come esempio che la luce calda è quella emessa da una candela o una lampadina ad incandescenza, mentre la luce fredda è quella che possiamo trovare emessa dai neon che si trovano solitamente in scuole ed ospedali. La luce bianca neutra invece è la tonalità di colore emessa dal sole per il maggior numero di ore durante la nostra giornata.

Oramai è possibile disporre di LED Luce calda, LED Luce Solare e LED a Luce Fredda per illuminare il proprio giardino quindi la tonalità scelta starà solo al tuo buon gusto ed allo stile del giardino da illuminare. In pochi casi di giardini in stile ultramoderna con prevalenza di cemento, metallo e vetro è da preferirsi la luce LED fredda.

In genere per l’illuminazione di un giardino privato è da preferirsi tonalità di luce LED calda-neutra perchè è in grado di creare un’atmosfera accogliente adatta a predisporre serate in giardino all’insegna del relax.  Inoltre la luce LED naturale dispone in genere di una miglior resa cromatica che permette al nostro occhio di distinguere al meglio forme e colori.

 

 

Casa Sicura con Illuminazione Esterna Giardino

Una delle caratteristiche principali dell’illuminazione giardino è quella di rendere la casa più sicura. La giusta visibilità permetterà di effettuare qualsiasi attività in piena sicurezza. Inoltre sempre la corretta luce in giardino scoraggia i malintenzionati a prendere di mira la tua casa.

Senza dubbio le lampade da giardino LED offrono sicurezza garantendo un funzionamento prolungato nel tempo. In media una lampadina a LED commerciale dura 30000 ore mentre soluzioni più professionali passano anche le 100000 ore. Questo riduce le finestre di buio che si andavano a creare tra una sostituzione e l’altra delle vecchie lampadine ad Incandescenza.

 

Tipologie di Luci Giardino LED

Forse non tutti sanno che ad introdurre le Luci per Giardino LED sono state proprio le luminarie per esterni di Natale dette anche  “Luci di Natale“.

Le Strisce LED da esterno montate sugli alberi natalizi sono diventate sempre più luminose. A seguito dell’evoluzione delle Luci LED sono poi nate le lampadine a LED e con il tempo soluzioni integrate per illuminare il giardino a LED. Alcuni esempi di illuminazione per giardino a LED sono dispositivi come:

  • Fari LED e Faretti LED da Esterno;
  • Lampioncini e lampioni da giardino a LED;
  • Lampade da esterno a LED per parete;
  • Strisce LED e Barre LED per Esterno.

 

Faretti LED per Illuminazione Giardino

Faretti LED da Esterno

Illuminazione Pianta con faretti LED da Esterno

I faretti LED da esterno servono dare l’illuminazione d’accento per evidenziare alcuni elementi chiave all’interno del giardino esaltandoli con la luce come ad esempio per illuminare le aiuole, i giochi d’acqua in fontanelle, statue, colonne esterne e l’illuminazione alberi.

Oltre ad illuminare il giardino i faretti a LED sono ideali come soluzione di illuminazione esterna della casa dando un accento di luce alle pareti esterne, il più delle volte con faretti LED incassati nel marciapiede perimetrale dell’abitazione.

La prerogativa dei faretti LED per esterno stà nel tipo di emissione del fascio di luce, che in questa tipologia di illuminazione per giardino avviene con irradiamento concentrato in pochi gradi in genere dagli 8° fino ai 40° di apertura.

Una cosa importante da ricordare quando si installano i faretti per giardino è quella di effettuare un orientamento con il fascio di luce orientato verso qualche elemento come il tronco di una pianta o una parete esterna in modo tale che si riduca al massimo la luce che si disperde nel cielo per evitare l’inquinamento luminoso. Inoltre anche sei i faretti giardino LED consumano poco questo non vuol dire che si possa eccedere con luce. Effettuare delle prove con dei faretti LED campione ti aiuterà a scegliere per ogni punto il faretto con fascio di luce e potenza per illuminare al meglio, ovviamente con un contributo di buon senso.

 

Fari LED per Illuminazione Esterna Giardino

Un altro semplice modo di fornire illuminazione al giardino è quello di utilizzare dei Fari LED installati sulle pareti esterne della casa. In base alle lunghezze dei lati della casa si andranno ad installare il giusto numero di Fari LED che andranno appunto ad illuminare le pareti esterne ed anche dare luce in giardino se non troppo esteso e distante dalla casa.

Si può ad esempio illuminare un giardino fino a 400 mq anche solo semplicemente usando dei fari LED per esterno a muro senza dover ricorre all’installazione di pali nel terreno nei vostri giardini a cui dare luce.

 

Fari per Lampioni da Giardino a LED su palo

Esistono diverse tipologie di fari LED da Esterno. Durante la progettazione dell’illuminazione esterna si andranno ad individuare i Fari LED che in base alla potenza, irraggiamento ed altre specifiche tecniche verranno poi adeguatamente posizionati su lampioni da giardino. Un lampione da giardino a LED grazie è l’altezza è in grado di illuminare aree estese di spazi esterni. Queste soluzioni di illuminazione esterna LED sono ideali quindi per illuminare l’ingresso delle automobili o anche la zona giochi dei bambini oppure l’area dove è presente il barbecue.

 

Fari LED da Esterno con Sensore di Movimento

Un modo intelligente di usare l’illuminazione giardino è quella di utilizzare alcuni fari a LED da esterno con sensore di movimento in punti di passaggio strategici della casa. In questo modo sarà agevolato il tuo rientro a casa senza dover scendere dalla automobile per accendere la luce per parcheggiare. Anche i ladri non amano parecchio la sorpresa che fa la luce dei fari da esterno con sensore di movimento.

 

Lampioncini da Giardino a LED

I lampioncini da giardino sono solitamente illuminazione da giardino di design ideali per illuminare la parte decorativa degli spazi esterni.

I lampioncini a LED sono spesso e volentieri in stile moderno, dalle forme accattivanti e fresche, che catturano l’attenzione e contribuiscono, oltre che ad illuminare, a rendere esteticamente piacevole lo spazio esterno della casa, di qualsiasi dimensione esso sia. Se ci pensi l’aspetto di un vialetto d’ingresso cambia totalmente a seconda del fatto che si preferisca usare lampioni da giardino moderni, contemporanei o in stile anticato.

 

 Strisce LED e Barre LED per valorizzare ed illuminare l’esterno

Strisce LED esterno Illuminazione Gradini

Strip LED per Retroilluminazione gradini di esterni

Una soluzione di luci giardino LED strepitosa sono le strisce e Barre a LEDStrisce a LED e barre LED per esterni sono un modo moderno per illuminare il giardino con le lampade a LED, perfette anche per dare luce a zone normalmente poco considerate, come la veranda, gazebo, portici e comunque parti esterne dell’abitazione, situate a ridosso del giardino. In questo modo si unirà l’effetto estetico a quello funzionale.

 

Strisce LED per Esterno

Le Strisce LED sono dei circuiti stampati flessibili che ospitano dei LED SMD. Più il nastro di Luci è denso di LED e più saranno disponibili Lumen al Metro. In quasi tutte le applicazioni di una luce outdoor come una striscia a LED per esterni è indispensabile usare prodotti waterproof, cioè a prova di acqua pertanto che siano strisce LED Impermeabili.

L’impermeabilità si può ottenere in due modi, cioè rivestire le strisce LED da esterno di una resina speciale a prova d’acqua oppure inserire strisce in un profilato di alluminio con caratteristiche che possano fornire al sistema illuminante un grado di protezione IP68.

Le strisce LED da esterni sono più indicate come luci per giardino quando serve fornire retroilluminazione alle architetture. La flessibilità delle strisce a LED per esterno le rende anche ideali per adattarsi ad illuminare dei tratti con irregolarità come potrebbe essere il muretto che accompagna sentieri e vialetti esterni non sempre perfettamente rettilineo con curve etc.

 

Barre LED per Esterno

Come abbiamo appena visto le barre LED per esterno sono semplicemente una intelaiatura di rivestimento e protezione, il più delle volte con un profilato di alluminio, della parte illuminante cioè le strisce di Luci LED. Le barre a LED da esterno sono una soluzione rigida ed il suo impiego è ideale in zone rettilinee come ad esempio per illuminare il perimetro del prato, del marciapiedi di casa, illuminare gradini esterni, creare un percorso di barre led perpendicolari sul viale o vialetto, delimitare uno spazio auto oppure essere usate per illuminare sotto una tettoia in legno o valorizzarla illuminando il perimetro della tettoia. anche per l’illuminazione piscina si possono usare questi dispositivi a patto che siano barre LED impermeabili.

 

Luci LED per Illuminazione Giardino ad Energia Solare

Se si vuole illuminare l’esterno ma al contempo si è attenti al rispetto dell’ambiente, la scelta migliore è quella di usare illuminazione giardino ad energia solare. Ovviamente la fonte di illuminazione di un sistema di luci solari da giardino rimango le luci a LED perchè i bassi consumi consentono un dimensionamento ridotta potenza e quindi meno batterie e pannelli fotovoltaici rispetto un sistema di illuminazione ad incandescenza o al neon.

Le Luci LED per esterni con alimentazione ad Energia solare permettono di illuminare il giardino a costo zero, riducendo l’impatto delle bollette sull’economia familiare, e di portare luce in spazi esterni dove non c’è un allacciamento di corrente elettrica.

Prima di capire se conviene alimentare le Luci LED da esterno con alimentazione solare o da rete elettrica vediamo di capire come funzionano le lampade ed i lampioni da giardino ad energia solare.

 

Come funzionano i Lampioni da Giardino Solari?

L’illuminazione esterna alimentata ad energia solare è un modo per eliminare i costi di energia elettrica e dare luce dove non è possibile un allacciamento alla rete elettrica.

Il funzionamento di un sistema di illuminazione per esterni con alimentazione solare fotovoltaica è molto semplice. I pannelli solari fotovoltaici convertono i raggi del sole trasformandoli in energia elettrica a basso voltaggio durante il giorno.

Questa energia viene accumulata in una batteria che viene caricata grazie ad un inverter o regolatore di carica. L’inverter gestisce tensioni e correnti per garantire la corretta ricarica della batteria massimizzando così il numero di cicli che la stessa può effettuare.

Infine durante la notte le lampade, lampioni, fari e faretti vengono alimentati dalla  energia elettrica accumulata durante il giorno nella batteria.

 

Lampioni da Giardino solari o da rete elettrica?

Come abbiamo appena visto, un sistema di illuminazione solare per giardino, sia esso una lampada da giardino ad energia solare o qualcosa di più grande come un impianto di illuminazione solare, è quindi composto da :

  • Batterie
  • Inverter
  • Pannelli fotovoltaici
  • Luci LED da esterno

Una cosa importante da considerare è che il sistema è affidabile quanto più è affidabile ogni singolo componente.

Questo significa che bisognerà disporre di batterie di qualità con un elevato numero di cicli di carico scarico. E le batterie affidabili costano. Basti pensare alle batterie ricaricabili ad uso domestico, che se di buona qualità hanno veramente costi elevati.

L’inverter deve possedere protezioni da sovracorrenti e stabilizzare l’energia elettrica in modo costante per garantire la corretta ricarica.

I pannelli fotovoltaici più sono efficienti e più energia possono convertire a pari dimensioni. E anch’essi più sono moderni tecnologicamente parlando e più sono costosi.

Infine le luci LED da esterno che oltre avere la caratteristica di essere specifici per l’illuminazione outdoor, devono disporre di un driver serio che consenta ai LED di non assorbire troppa corrente a pari Luce emessa ed anche gli permetta di durare nel tempo iniettando in modo controllato gli elettroni nel punto di giunzione dei diodi.

Quindi abbiamo visto che un sistema per illuminazione a LED per giardino ad energia solare perchè sia affidabile può costare parecchio. Nel caso si usino lampade da giardino solari integrate è come comprare tanti piccoli pannelli, batterie, luci ed inverter. E non è detto che anche se sono di qualità siano in grado di ricaricarsi correttamente perchè essendo soluzioni basse o a muro serve porre attenzione che durante il giorno non vengano eclissate dalla casa o dagli alberi.

Certo se le lampade solari da giardino ricevono abbastanza sole e funzionassero bene si potrebbero evitare scavi o allacciamenti di corrente. Ma a questo punto bisogna chiedersi se valga la pena spendere per un prodotto di illuminazione ad energia solare o realizzare un impianto elettrico esterno per alimentare i punti luce in giardino.

Un’alternativa più intelligente, particolarmente adatta ai luoghi dove non è proprio possibile l’allacciamento alla rete elettrica è quella di centralizzare in un unico punto batterie e pannelli per poi alimentare i vari punti luce per esterni tramite 12 Volt in continua che permettono di effettuare scavi ridotti e senza necessità di chiamare l’elettricista.

Centralizzare permette di risparmiare rispetto all’acquisto di lampade da giardino LED solari all in one di qualità.  Infatti acquistare un sistema di illuminazione solare da giardino centralizzato sarebbe come acquistare un detersivo in “confezione famiglia”.

Comunque sia I consumi delle luci LED per esterni sono veramente irrisori e si parla in media di 50 Euro all’anno di corrente elettrica per piccoli giardini  e non ha senso spendere per lampade o lampioni da giardino solari.

L’illuminazione solare per giardino è da prendere in considerazione qualora si debba illuminare il parco di una villa ed altre realtà dove i consumi complessivi ed il risparmio della centralizzazione consentano un ritorno dell’investimento tangibile.

 

Illuminazione Ingressi Giardino e Casa

Illuminazione Cancellino Pedonale Esterno

Nel cancellino pedonale del recinto esterno di casa spesso vi si trovano i campanelli di casa, alcuni al coperto con una piccola tettoia, altri con soluzioni domotiche avanzate come telecamere e videocitofoni, altri illuminati e altri non. Questo cancellino è un punto fondamentale da illuminare per guidare te al rientro, segnalare ad un visitatore l’ingresso pedonale e permetterti di vedere in faccia chi è il tuo visitatore.

 

Come Illuminare il Cancellino Pedonale Esterno?

Le Luci per l’illuminazione del Cancellino pedonale esterno possono essere eleganti lanterne da esterno in ferro battuto, lampade da esterno di design e qualsiasi soluzione in grado di illuminare ma anche stupire i nostri visitatori.

 

Illuminazione Porta D’ingresso Casa

Anche nei punti Esterni con i portoni di ingresso a Casa è fondamentale illuminare sia per la propria sicurezza scoraggiando il passaggio di ladri, sia per trovare velocemente le chiavi di casa alla notte.

 

Come Illuminare la porta d’Ingresso

Solitamente per dare luce alla porta d’ingresso si usano Plafoniere, Applique ma anche lanterne da esterno ed ultimamente anche soluzioni di Design come le Barre LED in Alluminio Anodizzato.

 

Luci LED per Illuminazione Gazebo

I gazebo sono strutture in legno, che possiedono una tettoia. Esistono differenti tipologie di luci per gazebo a seconda dell’utilizzo , cioè illuminazione per gazebo ideale in box auto e il luci gazebo per creare atmosfera e passare momenti rilassanti, quindi effettuare una cena, leggere un libro oppure fare un bagno nella vasca idromassaggio.

 

Come Illuminare il Gazebo per Auto

Per illuminare il gazebo adibito a contenere l’automobile la soluzione più idonea tra le luci LED giardino è un prodotto funzionale come può essere un Faro LED oppure una Plafoniera a LED (al posto delle vecchie plafoniere al Neon).

Essendo il gazebo auto un luogo dove devono avvenire delle manovre è importante illuminare a dovere per evitare incidenti durante il rientro e l’uscita dell’auto. Come accennavamo prima sarebbe utile collegare un faro LED con sensore di movimento e temporizzatore per automatizzare in parte le vostre manovre per entrare ed uscire dal gazebo.

 

Come Illuminare il Gazebo per Relax

Per gazebo Relax intendiamo sempre un gazebo in legno ma che sia dedicato alle persone per trascorrere tempo nel proprio giardino.

Le ore serali sono le più idonee per trascorrere del tempo all’aperto, ed è indispensabile fornire il gazebo di luci per permetterci di effettuare attività come cenare nel gazebo, leggere un libro nel gazebo o passare una sera in compagnia.

Per illuminare un gazebo in legno di questa tipologia si possono utilizzare diverse soluzioni a luci LED, che debbano avere tendenzialmente un certo stile, in grado quindi di arredare oltre che ad illuminare.

In termini di luce per come illuminare un gazebo abbiamo due alternative: luce diretta e luce indiretta. La luce diretta è più idonea a quando si pranza o si legge un libro quindi il prodotto giusto sono delle plafoniere o lampadari da esterno. Mentre come luce indiretta si può giocare con dei faretti led o delle lampade per gazebo a sospensione che illuminino la tettoia. In alternativa per i più esigenti in esteticamente parlando usano delle barre a led per esterno lungo il perimetro esterno della tettoia sopra al gazebo.